29 ottobre, 2015

INTERVISTA A BOYZMAGAZINE


"Questo sabato Jeremy Joseph da il benvenuto alla incredibile Anastacia al G-A-Y, per il loro special di Halloween “When bitches become witches”. Anastacia presenterà la sua Ultimate Collection, che include hit come “Left outside alone” e “I’m outta love” e ci accenna alcuni suggerimenti su cosa sta organizzando per sabato!"

Ciao Anastacia come stai?
Bene, grazie.

Da dove ti stiamo parlando?
Oh Boyz siete nel letto con me… nella nuvolosa Los Angeles.

Ok… Hai fatto colazione?
Non faccio colazione. Il pranzo fa più per me, è più ordinato.

Ci siamo parlati proprio l’anno scorso prima che tu venissi a Londra al GAY e poi al Manchester Pride, come furono?
Oh mio Dio, non avevo idea della grandezza del Manchester Pride e del pubblico. Fu molto divertente.

Quella visita fu per il lancio del tuo ultimo album (Resurrection) e l’inizio del tuo tour mondiale da 80 tappe, com’è stato tutto ciò?
E’ stato grandioso! Onestamente ne ho amato ogni momento. E’ stato davvero come una specie di rinascita e lo so che il titolo dell’album era “Resurrection” ma mi ha fatto davvero sentire come se mi stessi ripresentando al pubblico. Ci sono stati molti fan che non sono mai stati capaci di vedermi dal vivo e la loro energia mi ha fatto sentire come se non l’avessi mai fatto prima.

L’album è entrato in top10 in tutto il mondo incluso qui (UK), dove ti ha fatto più piacere?
Mi ha fatto davvero piacere e veramente non mi aspettavo tutto questo. Sono stata fuori dalle scene per molto tempo e molto è cambiato nell’industria. Ero contenta di appartenere a una casa discografica che si è data molto da fare.

E ora sta per uscire la tua “Ultimate Collection”, perché hai deciso di pubblicarla proprio adesso?
Semplicemente mi è sembrato il momento giusto per tornare con la Sony per questo album. Penso che sia io che la Sony vogliamo ricordare alla gente cosa ho fatto in passato e il gran numero di canzoni che sono stata abbastanza capace di fare e cosa significano per la gente. Ci sono contenute alcune canzoni che le persone non conoscevano mentre io sì e questo le presenterà al pubblico.

Cosa puoi dirci riguardo il nuovissimo singolo “Take This Chance”?
Molte delle mie canzoni girano attorno a messaggi come “hai amato, hai passato momenti difficili, sii forte ecc..”. Voglio cercare, con questa canzone, di diffondere un messaggio più positivo e penso che la gente ne abbia bisogno, penso che il mondo possa farcela con un abbraccio in questo momento.

Possiamo farti alcune domande riguardo le canzoni contenute nell’album, iniziando con la prima che hai registrato “I’m outta love”?
Per me è la canzone d’amore più completa e sta per diventare la miglior “canzone di rottura” di sempre! Molte persone mi hanno raccontato che le ha aiutate a superare momenti veramente difficili e penso che questa canzone rimanga più a lungo che qualche momento (nelle cuore delle persone) e ne sono veramente felice.

E di “Left Outside Alone”?
Sono ancora molto orgogliosa di inziare a cantare quella canzone con l’apertura lirica. I miei A&R all’epoca non volevano che la canzone iniziasse in quel modo ma io pensavo che fosse molto importante. Mentre scrivevo quell’album, mi sottoponevo a trattamenti di radioterapia per il cancro e la mia voce non era mai stata così forte, così quando tornai fu molto importante per me riuscire a fare quella parte e sono molto contenta di avercela fatta.

Una canzone che amiamo molto è “Paid my dues” sembra fatta proprio per te come persona e artista, cosa significa per te?
La canzone esprime in qualche modo la mia filosofia di vita. Tutti abbiamo le nostre storie e i nostri momenti difficili, è ciò che forma una persona. Anche se non è una bella storia, se è reale va bene!

Un’altra preferita è “Stupid Little Things” da Resurrection, cosa puoi dirci a riguardo?
Penso che quella canzone sia realmente un modo per aprire gli occhi ai miei fan per fargli rendere conto di quanto ho guardato dentro di me dall’ultima canzone che ho registrato. Piuttosto che continuare a puntare il dito contro qualcun altro si tratta più di una visione introspettiva, guardarsi all’interno e essere onesti riguardo il perché le cose accadono.

E cosa prevedi per il futuro?
Bene sto preparando qualche nuova data per il tour e dopo ho davvero voglia di ritornare a registrare un nuovo album. Infatti per la prima volta sto cercando di scrivere qualcosa mentre viaggio, vedremo come andrà.

Ma prima di tutto questo, tu verrai a Londra per festeggiare Halloween al G-A-Y, ti piace Halloween?

Scherzi?! Io amo Halloween! E sono molto eccitata di essere a Londra e al G-A-Y per festeggiarlo quest’anno. Sarà esplosivo!

Bene, la grande domanda è COSA INDOSSERAI?
Si questa è una grande domanda. Ma, sai, non posso dirtelo. Ma ho pianificato qualcosa di veramente speciale e non vedo l’ora di vedervi!


QUI
potete scaricare il pdf dell'intervista originale. (Credits to Anastacia Fan Club UK)

Francesco