07 novembre, 2015

TRADUZIONE» INTERVISTE PER "ATTITUDE" E "RTLNIEWS"

Il sito inglese attitude.co.uk ha pubblicato nuove dichiarazioni della nostra Anastacia che vi abbiamo tradotto. Di seguito a quell'intervista trovate anche le sue parole per il sito dei Paesi Bassi rtlniews.nl in cui parla della chirurgia estetica!

"Ha una delle voci migliori del settore e la personalità più grande, per questo siamo molto lieti di dare il benvenuto ad Anastacia. 
La Ultimate Collection rappresenta i 15 anni di attività. Hai mai pensato che avresti avuto questa capacità di resistenza? 
Ad essere onesta assolutamente no. Ma sono super grata per questo e felice che la gente sentendo la mia musica da 15 anni fa rivive i ricordi felici. 

Di quali momenti della carriera fino ad ora sei più orgogliosa? 
Ho avuto momenti incredibilmente sorprendenti e a volte quando ne parlo alla gente quasi dicono “Non ci credo!”, ma per fortuna ci sono i video di YouTube e le immagini che mi portano indietro. Il duetto con Pavarotti, l’esibizione con Elton John al Madison Square Garden e poi lui si è messo su un ginocchio per baciarmi l’ombelico, quando Celine ha finto di suonare la chitarra durante un brano degli AC / DC che abbiamo cantato insieme ... Voglio dire, sul serio! Chi arriva a sperimentare tutte queste cose? 

Quale canzone ti fa scatenare di più? 
Vediamo... Il brano “Music” di Madonna è una canzone fantastica, “Stronger” di Kelly Clarkson, “Pon de Replay” di Rihanna. Queste tre sì.. 

Hai mai incontrato una drag queen Anastacia? 
Ehm, sì! Le ho incontrate e ho fatto karaoke. Sono un po' ossessionata con quanto siano di solito belle lo loro gambe. 

[...] Sei stata a qualche matrimonio gay? 
Beh, quello di Elton. Mi dispiace per la citazione in questo momento, ma penso che sia il matrimonio gay… 

Sei famosa per essere una “guerriera”, vocalmente parlando, ma hai mai picchiato qualcuno fisicamente? 
No, probabilmente sono una combattente terribile perché ho le unghie, ma non so come fare a pugni. Starei con le mani aperte e gli occhi chiusi. Sarebbe terribile. Non vorresti vedermi combattere. 

Quali sono le tue richieste da diva? 
L’essere diva è una cosa che non ha mai fatto parte di me. Ho avuto la mia carriera abbastanza tardi nella vita, per cui non ho avuto così tante richieste. Ho dovuto pensare “Oh mio Dio, sto per essere buttata fuori dal mio palazzo perché non posso pagare le bollette?” oppure “Sarò in grado di riavere la mia linea del telefono?”. Ero un po'di più viziata quando ho iniziato volevo le patatine Doritos, il cioccolato e vino nel mio camerino. Adesso solo acqua e hummus e crudezze. Sono diventata così noiosa. 

Con chi sarebbe il tuo appuntamento da sogno? 
Purtroppo la maggior parte di loro è sposata. Ho sempre avuto cotte per gli uomini grandi e sposati. Ma mi piace The Rock. Penso che sarebbe divertente averci un appuntamento. Ho sempre amato le piccole labbra imbronciate di Gerard Butler e sono davvero incuriosita per il percorso che sta avendo la carriera di Michael Fassbender e la varietà di cose che sta facendo. L’ho visto nudo in “Shame”? Si l'ho fatto. Questo mi spaventa! E mi fa pensare “Potrei avere tutto questo?”. 

Di tutte le persone che hai conosciuto chi ti ha entusiasmato di più?
Ho una storia divertente sull’incontro con Prince: ero in soggezione nel trovarmi faccia a faccia con lui, perché siamo della stessa altezza, e di avere l’onore della sua presenza. Mi presentai e dissi “Cazzo amo la tua musica e penso che tu sia impressionante”. Lui rispose “Stai imprecando e dovresti pregare per averlo detto” ed io ero tipo “Oh merda, oh cazzo”. Ogni parola che usciva dalla mia bocca era una parolaccia e lui mi sorrise e si allontanò (Ride)."

Ecco invece le dichiarazioni fatte al sito rtlnieuws.nl:
"All'inizio della mia carriera, ho mentito sulla mia età, ho detto che ero ventenne, ma ero già sulla trentina. Per mantenere l'aspetto giovanile ho usato il botox. Un po 'troppo. Poi quando mi sono guardata non riconoscevo la donna allo specchio.
Era diventata una lieve dipendenza, poi mi sono fermata. [...] Comunque queste iniezioni hanno rallentato l'invecchiamento. E' come se mi fossi sempre vista come una trentenne/quarantenne. Dieci anni di un volto che difficilmente poteva cambiare. [...] Non sono contraria a interventi di chirurgia estetica. Attualmente, non ho bisogno di pensarci, ma se fosse necessario, non direi di no".

Lorenzo