07 aprile, 2016

INTERVISTA» "OGGI I GIOVANI SONO AVANTI"

Anastacia ha rilasciato un'intervista per il mensile britannico Good Housekeeping. Qui di seguito trovate la nostra traduzione dell'articolo:
I giovani di oggi sono molto avanti - Tornata in tour in UK, la cantante americana Anastacia è felice di aver avuto un'infanzia libera dalle pressioni della gioventù rispetto a molti ragazzi di oggi, e ci racconta come ha avuto l'opportunità di diventare un modello per i suoi giovani fan.

Concentrati su ciò che hai - Quando avevo 16 anni mi trasferii con mia madre, mio fratello e mia sorella da Chicago a un monolocale a New York. Alzammo un muro improvvisato per trasformare metà del soggiorno in una stanzetta con un letto a castello per me e mia sorella Shawn. 
Direi alla piccola me di non preoccuparsi di voler essere come gli altri. Parlo sempre ai miei fans della sicurezza di sé e penso che le ragazze si concentrano troppo su ciò che non hanno. Io ho gli occhi marroni e li volevo blu. Ero bassa e volevo essere alta. Ignoravo quello che avevo e nemmeno mi rendevo conto di quanto fosse magnifico. 

C'è una cantante dentro che aspetta di uscire - Mia madre vedeva in me ciò che io non riuscivo a vedere - una grande cantante - ma non mi pressava nel prendere decisioni sulla mia carriera a 16 anni. Ero troppo timida e non penso che ero pronta per quello. Mi dava sicurezza e non mi faceva mai sentire come se non fossi abbastanza brava. Lei voleva essere sicura che noi non fossimo chiuse di mente, che vedevamo tutte le culture allo stesso modo e amavamo tutte le persone. 

Non permettere che un uomo prenda controlli la tua vita - Io ero una romanticona senza speranza a 16 anni, e lo sono ancora - ma sono molto realistica ora. Non permettere che un uomo controlli la tua vita, perché sono persone totalmente differenti! 
Devi trovare qualcuno che ami per tutte le cose che fa, che normalmente non trovi nelle amiche. Si tratta di trovare un equilibrio. Shawn e io giocavamo a fantasticare su me che sarei stata quella con tanti figli, e sono andata avanti fin dai 30 quando avevo davvero il desiderio di aver figli, ma non ha funzionato. L'industria musicale mi ha dato l'opportunità di essere un modello per molti ragazzi, e influenzarli positivamente.
Sono davvero contenta di essere tornata in tour, e questo è molto speciale include tutte le mie hit, quindi ascolteranno tutte le canzoni che amano.

Non bruciare le tappe - Non farei mai sapere a un ragazzo troppo della realtà degli adulti. Bisogna attraversare momenti brutti. I ragazzi di oggi sono anni avanti rispetto alla loro età a causa dell'influenza di internet che io non ho avuto. I loro poveri genitori ripetono "dove l'hai imparato?" spero rimangano giovani a lungo, come me, invece di dover crescere.

Francesco