28 maggio, 2017

TOUR» ANASTACIA SCENDE TRA IL PUBBLICO A MANCHESTER

Anastacia, ieri sera, è salita nuovamente sul palco per cantare tutte le sue hit durante la terza tappa nel Regno Unito, portando l’Ultimate Collection Tour a Manchester, una città ferita per il tragico attentato che ha colpito molti giovani durante il concerto di Ariana Grande. Nonostante il clima, la volontà di Anastacia è stata quella di proseguire e, anzi, di unirsi insieme per essere vicino a tutte le persone coinvolte e non piegarsi alla paura. Il concerto si è tenuto presso l’O2 Apollo, insieme ad un pubblico di 3000 persone che, tra il divertimento e la commozione, ha potuto godere della musica dal vivo eseguita dalla cantante e dalla sua band.

E' stata una serata davvero speciale quella che si è tenuta ieri sera a Manchester. La tappa, come vi abbiamo annunciato qualche giorno fa (qui per rileggere l’articolo) è stata registrata e verrà pubblicata in un doppio CD, assieme anche alla tappa di Londra che si terrà a giugno, già pre-ordinabile sul sito di Pledge Music, con inizio delle spedizioni previsto per il prossimo 29 maggio. Anastacia stessa ci ha confermato in seguito su twitter che il ricavato delle vendite verrà devoluto interamente alle vittime dell'attentato. 
La carica di Anastacia è stata tale da sembrare che fosse ritornata indietro nel tempo, nel 2004 per esattezza, non solo per l'outfit scelto nel Meet&Greet ma anche per l'intera performance. Non sono mancati i momenti commoventi: Anastacia durante "You'll never be alone" è scesa infatti tra il pubblico, come a voler consolare la folla per l'accaduto, facendole capire che le è vicina, abbracciando e baciando i presenti mentre cantava.
Durante il concerto, la traccia scelta tramite l'Anastacia App è stata poi "Who's Gonna Stop The Rain", quarta traccia dell'album "Not That Kind", che si è sfidata contro "In Your Eyes", brano del 2005 e "Pendulum".

A causa dell'attentato avvenuto alla fine del concerto della pop star Ariana Grande il 22 maggio, la sicurezza del Regno Unito ha schierato anche l'esercito per controllare le strade. Come i posti pubblici così anche gli eventi privati, come quello di Anastacia, sono stati super sorvegliati. Poco prima che iniziasse il concerto Anastacia è stata poi anche intervistata da SkyNews (qui trovate l'intervista intera) in cui ha affermato "Dovrebbero provare a far sì che la paura non prenda il sopravvento su di loro", ecco il video andato in onda:



Setlist:
Stupid Little Things
Paid My Dues
Everything Burns
Who's gonna stop the rain
Welcome To My Truth
Lifeline (Dance Interlude)
Heavy On My Heart
I Belong To You

Foto:



Francesco e Andrea