08 luglio, 2016

NEWS» I PROGETTI DEI PROSSIMI MESI

Strano a dirsi, ma è già passato un anno da quando Anastacia ci comunicava di essere stata in studio per registrare nuova musica e poche settimane dopo è arrivato l’annuncio ufficiale della Ultimate Collection che ha sancito il ritorno in SONY. 
Proprio in questi giorni Anastacia, tramite alcune interviste, si è lasciata sfuggire nuove indiscrezioni riguardo le prossime pubblicazioni discografiche e non solo, ha delineato anche quelli che saranno i progetti dei prossimi 20 mesi. La cantante, infatti, parla allo stesso tempo di più album.

Nello specifico per quanto riguarda l'album di inediti (già in progetto nel contratto stipulato con la SONY Music) ha dichiarato in un’intervista al “Giornale di Sicilia”: “Non appena ritornerò a Los Angeles, avendo già lavorato a una raccolta lo scorso anno, comincerò a mettere a fuoco delle nuove canzoni. Non lavoro velocemente come gli altri.” e poi, viste le tempistiche, parla di un’ulteriore pubblicazione: “Non so ancora se mi dedicherò esclusivamente a brani nuovi, potrebbe esserci in arrivo anche un disco dal vivo”. 

Nell’intervista per “La Sicilia”, inoltre, aggiunge: “Farò ancora degli spettacoli in giro per il mondo fino ai primi mesi del 2017 (probabilmente si riferisce ad un nuovo tour in Australia, ndr). Ho comunque in mente diversi progetti di vario tipo, e non mi riferisco solo ad un album nuovo. Spero che verso la fine dell’anno prossimo possa venire alla luce un’interessante novità discografica, magari nel periodo natalizio”. 

E se fino ad ora erano semplici supposizioni, ieri Anastacia durante l’intervista per Radio Veronica ha ribadito che sta progettando una pubblicazione precedente all’album di inediti.

Dunque, riassumendo, a fine 2016 potrebbe esserci un CD live dell'Ultimate Collection Tour (magari con un repack della Ultimate Collection) che verrebbe promosso saldamente nel Regno Unito in autunno in concomitanza con la sua partecipazione confermata al noto show televisivo “Strictly Come Dancing” (qui per leggere l'articolo), per poi intraprendere un breve tour in Australia a inizio 2017  e pubblicare l’atteso album di inediti a fine 2017
La resurrezione è appena iniziata!

Lorenzo